Archivi categoria: Alessandro Cinelli

Alessandro Cinelli – Senza perdonarsi mai

.EPUB –  .MOBI – .ZIP

e-book free

Ia edizione digitale: Gennaio 2013
Copyleft 2013 Smith & Laforgue Indipendent Press
Collana “Clandestini Digitali”

Prosa

***

Consigliato perché:
“Contrariamente a tutta la letteratura in merito non c’è nessun lento svelarsi.
Nessun progressivo riappropriarsi dei sensi. Dall’assoluto buio il professor Walton si ritrova improvvisamente nel mondo. La prima sensazione che riceve dall’esterno è la ruvidità amidata del lenzuolo su cui è sdraiato. Ogni particolare della stanza gli appare nitido e definito. Probabilmente è la luce bianca, sicuramente neon, che rende tutti gli spigoli evidenti, tutte le ombre marcate.
Si volta verso destra e osserva un ambiente completamente vuoto. Le pareti sono bianche, lattate. Sembrano composte di un unico pezzo di ceramica. Ovviamente, conclude, è un’impressione. E’ convinto che, avvicinandosi, capirebbe esattamente la natura di quel rivestimento. Soltanto un grande specchio occupa una significativa porzione della parete alla sua sinistra.
Vestitosi con gli indumenti trovati sotto la lettiga si avvia alla porta che ha individuato.
Indugia prima di uscire. Aprendosi, la porta ha permesso all’aria esterna, più fredda, di insinuarsi nella stanza. Per qualche strano meccanismo ancestrale Walton associa più freddo a peggiore. Deve far ricorso alla sua razionalità per sconfiggere quella sensazione e forzarsi a uscire. Niente nella stanza lo aiuta a raccogliere le idee. Probabilmente l’ambiente esterno risulterà più familiare. Comunque non più alieno di questo.
Il pannello murale è ovviamente andato in tilt. Segna le 13.45 del 16 febbraio 2109. Oggi è il 25 dicembre 1999. Ne è certo. Non è data che si possa confondere. Strano. Non era mai successo. La base è completamente automatizzata e tutti i sistemi hanno la propria auto-diagnostica.”

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Alessandro Cinelli, E-book free, Prosa